Urologia Pediatrica

La competenza minzionale (fare bene la pipì al momento giusto, nel modo giusto, nel posto giusto) si acquisisce nell’arco di 5 anni passando attraverso tappe progressive.

Da una minzione riflessa del neonato, senza cioè capacità di controllo volontario, si arriva alla capacità di accorgersi che scappa la pipì e che è possibile trattenerla volontariamente fino a che non ci si trovi in una situazione socialmente adeguata per farla.
Questo avviene attraverso una lenta acquisizione di competenze inibitorie che permettono di dilazionare la minzione riflessa primitiva di origine sacrale.

Urologia Pediatrica

Talvolta in molti bambini questo percorso si inceppa e porta a forme di incontinenza urinaria durante il giorno che vanno dalle semplici mutandine “inumidite” (damp pants) fino ad una vera e propria perdita di una intera pipì.
Talvolta i bambini per non arrivare a perdere la pipì mettono in atto una serie di manovre, dai saltelli all’accovacciamento. Spesso i familiari interpretano questi comportamenti come “pigrizia” quando invece sono fenomeni legati ad una funzione iperattiva del loro muscolo vescicale.

Questo malfunzionamento della vescica interessa oltre il 15% dei bambini di 4-5 anni ed il 5% di quelli di 9-10 anni.
Inoltre più di 1.000.000 bambini tra i 6-14 anni continua a bagnare il letto durante la notte con grave impatto sul loro grado di autostima ed immagine corporea, nonché sulla crescita nelle autonomie sociali fortemente compromesse dalla presenza del loro problema notturno.
Spesso questo malfunzionamento del muscolo vescicale è anche causa delle infezioni urinarie recidivanti delle basse vie urinarie (cistiti) presenti soprattutto nelle bambine in età scolare.

Comprendere e trattare questi problemi è oggi possibile in maniera assolutamente non invasiva attraverso una accurata e ben strutturata anamnesi minzionale, la compilazione del diario minzionale e l’esecuzione di diagnostiche di primo livello come l’esame delle urine, l’urinocoltura, un’ecografia renale e vescicale parametrica.
I dati ricavati permetteranno di quantificare la portata del problema ed iniziare una terapia risolutiva adeguata.

 

La Prof.ssa Chiozza Maria Laura specialista in urologia pediatrica si occupa presso questa struttura di inquadrare e trattare adeguatamente i problemi urologici in particolare enuresi notturna in età pediatrica e adolescenziale.

DIAGNOSTICA PAVANELLO srl
TIPO DI PRESTAZIONE
MEDICO
SEDE
VISITA UROLOGICA PEDIATRICA PER ENURESI NOTTURNA E DISFUNZIONI MINZIONALI IN ETA' PEDIATRICA